La birra è fatta di territori e persone

Il Birrificio dell’AltaVia prende il nome dal sentiero che, lungo il crinale, dalle alpi all’ appennino, percorre tutta la Liguria. L’avventura comincia nel 2015 quando quattro amici decidono di mettersi alla prova. Scrivono un progetto per partecipare alla prima edizione di ReStartApp, un concorso ideato dalla Fondazione Garrone con lo scopo di dare nuova linfa all’Appennino, mettendo assieme la passione per la birra artigianale e l’amore per la propria terra. 

Il 20 gennaio 2015 l’idea d’impresa viene premiata dalla commissione di ReStartApp con il primo premio e a febbraio 2015 viene costituita la società che darà vita al primo ( e ad oggi unico) birrificio agricolo ligure . 

E’ ora di concretizzare il sogno: nel 2016 nasce ufficialmente il Birrificio dell’AltaVia srl Agricola che si pone fin da subito un obiettivo: l’auto-coltivazione di orzo e luppolo.

Nel 2018 AltaVia è stato nominato terzo birrificio emergente nella classifica nazionale di Birraio dell’ Anno, dal 2019 sempre nella top 50 dei migliori birrifici italiani stilata da Fermento Birra e da 100 esperti del settore su scala nazionale. 

Nel 2022 nominato birrificio d’Eccellenza sulla Guida alle Birre d’Italia Slow Food con due “etichette imperdibili”: le nostre Anniversario e Scau. 

Oggi Giorgio si occupa della produzione, Emanuele delle coltivazioni agricole e in cantina segue l’imbottigliamento. Dal 2019 Davide si è unito al gruppo ed affianca Giorgio in tutte le fasi della produzione. Celeste è arrivata a fine 2021, la si trova nella Bottega di Savona, tra le righe di questo sito internet e spesso dietro ai post e alle story pubblicati sui canali social.

WhatsApp Image 2022-09-29 at 12.24.55

La nostra storia è iniziata nell’entroterra savonese ed è scesa giù, quasi fino al mare. Nel 2015, quando siamo nati, eravamo il primo micro-birrificio agricolo della Liguria e in questi anni ci siamo già affezionati a tanti luoghi.

Sassello, nella località Badani, abbiamo prodotto birra fino al 2021. Casa AltaVia, la nostra tap room, è qui (nei mesi estivi!) ad accogliere chi vorrà fare acquisti o semplicemente fermarsi per fare una sosta.

Mioglia e il circondario sono luoghi perfetti per la coltivazione di orzo, luppolo e frumento: le materie prime che compongono le nostre birre.

Stella le nostre api scorribandano felici e ci regalano un miele puro e delicato che usiamo in alcune birre. Quello che resta lo imbarattoliamo per voi.

D21D9546-B2AB-406E-9A4A-64978350D8D6

Il centro di Savona è il luogo ideale per dedicarsi allo shopping. Nella Bottega AltaVia di via Quarda si possono trovare bottiglie, minikeg e tutti gli accessori (abbigliamento, spillatori, boccali…)

Quiliano, dal 2022, abbiamo trasferito la produzione. Da questo comune montano, (uno tra i più boschivi della Liguria!) passa l’Altavia dei Monti Liguri qui finiscono le Alpi e iniziano gli Appennini.  Qui abbiamo trovato una delle migliori acque del nostro territorio, particolarmente adatta alla produzione delle nostre birre.